Dolore bocca dello stomaco e schiena

Idee articoli

Dolore alla bocca dello stomaco e schiena. Tecniche di massaggio per un immediato beneficio.

Avete mai sofferto di dolore alla bocca dello stomaco e contemporaneamente alla schiena?

Può succedere che si manifesti contemporaneamente un forte mal di stomaco e un forte mal di schiena. Questi dolori sono spesso collegati. La buona notizia è che generalmente si tratta di una condizione innocua, ma si consiglia comunque un consulto medico se il disturbo dura più di qualche giorno o se oltre al dolore si manifestano sintomi come tracce di sangue nelle urine o nelle faci, nausea e febbre.

Mal di stomaco e di schiena sono una sorta di coppia di fatto, perché non è raro che uno sia la conseguenza dell’altro. Ti è mai successo di avere questo problema? È una vera tortura e soprattutto può creare un po’ di preoccupazione. Che cosa mi starà accadendo? In realtà, nulla di grave nella maggior parte dei casi. Di solito è tutta colpa dei gas intestinali o dell’iperacidità che creano una forte tensione allo stomaco e il dolore si riflette sulla schiena. La schiena, infatti, è un po’ la struttura porta del tuo corpo. Ne consegue che se c’è qualcosa che non funziona bene è la prima a farne le spese. È vulnerabile a lesioni e sforzi, quindi non è raro sentire dolore alla schiena quando si soffre di gonfiore addominale.

Le cause per cui potresti soffrire di mal di stomaco e mal di schiena sono numerose e abbastanza banali. Considera che quasi tutti i disturbi ormonali possono favorire la presenza di gas intestinali.

  • Crampi, dolori e disagi durante il periodo mestruale sono normali.
  • Sindrome premestruale. È una condizione che spesso porta con sé stati dolorosi.
  • Endometriosi
  • Sindrome dell’intestino irritabile
  • Calcoli biliari
  • Calcoli renali
  • Infezione del tratto urinario
  • Cisti ovariche
  • Lesioni alla schiena.Una vasta gamma di lesioni alla schiena, che vanno da lievi distorsioni muscolari e stiramenti a lesioni più gravi come le ernie del disco, possono causare mal di schiena. A volte il dolore di un’ernia del disco si irradia in altre aree del corpo, incluso l’addome, e può favorire sensazioni insolite, come il gonfiore.
  • Celiachia
  • Fibromialgia
  • Cancro ovarico

sintomi possono essere numerosi ed è bene prestare attenzione a tutti, per capire quale sia l’origine di questo problema:

  • dolore addominale
  • dolore alla schiena
  • dolore alla gamba o alle gambe
  • dolore dietro alle spalle
  • bruciore di stomaco
  • crampi nella zona ovarica
  • stomaco gonfio
  • stitichezza
  • diarrea

Spesso la causa a livello addominale e le contratture alla schiena sono dovute a delle tensioni del muscolo diaframma. Il muscolo diaframma è il muscolo principe della respirazione che aiuta il movimento del nostro torace e una corretta respirazione, come sappiamo porta ossigeno a tutti i muscoli del nostro corpo e anche ai nostri organi.

Il muscolo diaframma può essere trattato con una palpazione sotto le coste toraciche come insegniamo durante il corso di massaggio antistress.

Come trattare il disturbo allo stomaco con la Riflessologia Plantare

La riflessologia è un trattamento olistico , un termine derivante dal greco  Holos che significa intero.; quindi con oliamo intendiamo considerare l’individuo come un’entità che comprende corpo, mente e spirito. Il terapeuta non isola la malattia per tentare di eliminare i sintomi, ma opera sulla persona nella sua interezza, allo scopo di farle raggiungere uno stato di equilibrio chiamato omeostasi.

Osserviamo lo stomaco nel dettaglio. E’ un organo dell’apparato digerente che svolge la seconda fase della digestione, quella successiva alla masticazione.

In riflessologia plantare il secondo e terzo dito dei due piedi rappresentano lo stomaco. Tra il cardias in alto a sinistra ( nel piede sinistro) e il piloro in basso a destra( nel piede destro). Nella palpazione di quest’area anatomicamente sul piede andiamo a sollevare il muscolo flessore dell’alluce.

La terapia riflessologica: seguire la fisiologia dell’Apparato digerente con il pollice o la giuntura dell’indice partendo dalla parte alta dello stomaco sul piede sinistro e continuare fino al piloro sul piede destro. Soffrono di disturbi in questa parte del corpo le persone troppo rilfessive, che rimuginano , molto mentali.