Massaggio hawaiano: i benefici di questa pratica esotica

Il Massaggio Hawaiano o Lomi Lomi, molto famoso in Europa e Giappone, è stato inventato centinaia di anni fa nelle isole Hawaii ed è ancora molto diffuso negli indigeni del posto e tra gli sciamani kahuna locali.

Il termine lomi lomi nella lingua hawaiana vuol dire proprio massaggio e attraverso la pratica delle manovre che lo caratterizzano, si mira a mettere in contatto corpo, mente e anima.

Ogni isola ha una tecnica diversa ma generalmente per praticare il Massaggio Hawaiano si utilizzano avambracci, gomiti, palmi delle mani, dita, ginocchia e piedi.

I benefici del massaggio hawaiano sono molteplici:

Innanzitutto migliora la circolazione del sangue e distende i muscoli contratti, aiuta ad eliminare le tossine, facilita il sonno, favorendo un generale benessere mentale e fisico.

Anticamente era usato dagli sciamani locali come tecnica curativa, dai maestri di arti marziali, come rituale familiare e per facilitare la digestione.

Oggi è molto conosciuto, anche in Italia, e coloro che lo praticano non si limitano a fare un semplice massaggio: per ottenere risultati maggiori consigliano di seguire altri consigli per potenziare l’effetto di questo flusso di energia che si genera.

Meditazione, dieta specifica, preghiera sono alcuni dei principi base a cui sono incoraggiati coloro che lo ricevono, che mirano a creare uno stato di pace attraverso emozioni piacevoli.

HUNA, LA FILOSOFIA HAWAIANA

Per capire davvero il significato profondo di questo massaggio bisognerebbe conoscere la filosofia hawaiana, chiamata Huna.

Secondo questa, ogni cosa che ci circonda aspira all’armonia e all’amore, e ciò introduce quindi quello che è il significato di base del lomi lomi, chiamato anche loving hands massage, letteralmente massaggio delle mani dell’amore.

I movimenti sono profondi, rilassanti e avvolgenti, che coinvolgono mente e corpo grazie anche alla musica che spesso si accompagna a questi massaggi, dolce e melodica.

Ogni esperienza risulta diversa dalle altre, in quanto il massaggiatore adatta i movimenti ai sintomi e ai dolori dell’individuo, con il quale stabilisce un contatto verbale prima che fisico.

Per questo motivo viene considerato spesso un massaggio intuitivo, in quanto chi lo pratica deve entrare in sintonia con chi viene massaggiato, sincronizzando i respiri.

All’origine inoltre, durante la seduta ci dovrebbe essere una ballerina di danza Hula, la danza hawaiana tradizionale, che si muove intorno al lettino, ma ciò accade solo nel paese d’origine, dove questa necessità è più sentita.

Questo massaggio esiste da tempo ma agli inizi dell’Ottocento, quando nelle Hawaii sbarcarono i primi missionari americani, la tecnica del massaggio hawaiano venne disprezzata e catalogata come primitiva: molte furono le leggi introdotte per vietare agli sciamani kahuna locali di praticare tale massaggio, che presso i nativi polinesiani era considerato invece alla stregua di una terapia medica.

Nonostante ciò, il massaggio hawaiano non è scomparso ma anzi è sopravvissuto sino ai giorni nostri, in cui è apprezzato e praticato in molte parti del mondo.

Nel mondo occidentale la più famosa personalità riconosciuta è zia Margaret (vero nome Margaret Kalehuamakanoelulu’uonapali Machado) la più famosa sciamana e insegnante di lomi lomi del
mondo, deceduta nel 2009 a 93 anni.
Era la sola ad essere stata riconosciuta dallo stato delle Hawaii come kahuna ufficiale dell’arcipelago.

Lomi Lomi…. Aloha

Questa parola, confusa spesso con un saluto, in realtà descrive lo spirito degli hawaiani, famoso in tutto il mondo.

Letteralmente significa amicizia, rispetto, tolleranza e gioia nel
condividere le energie che ci appartengono.

Il segreto di un vero massaggio hawaiano è proprio questo:
trasmettere l’amore dal cuore e, attraverso le mani, al corpo dell’altro, che va considerato come il proprio.

La celebre zia Margaret definiva il massaggio hawaiano come un tocco amorevole, un unione di cuore, mani e anima con la fonte della vita.

Tutto è Possibile!
Non ci sono limiti.
Tutto si collega
A tutto in un flusso.
Sii libero, sii brillante!

–Kala – Libertà